Il REGALO DI SALVINI AGLI ITALIANI È IL SOLITO PACCO DELLA LEGA

Il leader della Lega Matteo Salvini, parlando ad Atreju, evento di Fratelli d’Italia, ha rilanciato la candidatura di Silvio Berlusconi per il Quirinale dicendo di voler fare un “regalo di Natale agli italiani”. Più che un regalo la candidatura di Silvio Berlusconi da parte del centro destra è la solita beffa al Paese.

È impensabile che un personaggio del suo calibro con alle spalle una sentenza di condanna passata in giudicato, molteplici processi stoppati da prescrizioni e amnistie e procedimenti penali ancora in corso, possa essere proposto come Capo dello Stato. E’ un’offesa grande per il Paese e per i cittadini tutti.

L’elezione del Presidente della Repubblica deve essere sintesi di maturità politica da parte di tutte le forze che siedono in Parlamento, non può ridursi ad un braccio di ferro destinato a concludersi con una maggioranza risicata. Occorre un alto profilo che sia un esempio etico e morale per tutto il Paese.

Condividi