Il solito calenda

Calenda, quello che si candidò a sindaco di Roma ma che, una volta eletto semplice consigliere di opposizione preferì continuare il proprio mandato da parlamentare europeo dimettendosi dall’Assise romana e quindi tradendo il proprio mandato elettorale, da un balcone di Pomigliano d’Arco fa il verso al Movimento 5 stelle e al nostro Luigi Di Maio quando annunciò l’istituzione in Italia del Reddito di cittadinanza.

Il M5S rivendica con orgoglio di aver introdotto nel Paese una misura di contrasto alla povertà, di sostegno ai tantissimi cittadini che senza sarebbero rimasti ai margini della società.

Condividi