GUERRA NON SIA SCUSA PER SCONFESSARE OBIETTIVI CLIMATICI

La guerra in Ucraina non deve essere la scusa per sconfessare gli ambizioni obiettivi climatici del Green new Deal. La sesta relazione di valutazione del gruppo di esperti intergovernativo sui cambiamenti climatici mette in guardia sulle conseguenze dell’inazione riguardante il…

BUONA DEPURAZIONE, ANCHE IN CALABRIA SI PUÒ

Ieri il presidente della Regione Calabria, il forzista Roberto Occhiuto, ha annunciato di aver firmato un’ordinanza con cui si trasferisce alla Regione lo smaltimento dei fanghi da depurazione, sollevando i Comuni e i gestori privati da tale competenza. Questo perché…

TRANSIZIONE SOSTENIBILE È VIA DI USCITA DA CRISI

Negli ultimi giorni, cavalcando l’onda emotiva delle giustissime preoccupazioni di cittadini e imprese legate al caro bolletta, molti commentatori ed esponenti politici soprattutto di destra hanno erroneamente proposto di rallentare, se non bloccare, le politiche di transizione previste dal Green…

Basta ritardi in Calabria!

Un miliardo e 100 milioni. Queste le risorse che, dal 2000 ad oggi, la Calabria avrebbe dovuto spendere e non lo ha fatto. L’allarme è stato lanciato dal presidente della Regione Roberto Occhiuto.Solo ora, pur essendo in politica da diversi…

BISOGNA SCONGIURARE UN NUOVO DISASTRO NUCLEARE

L’attacco alla centrale nucleare di Zaporizhzhia è un atto gravissimo, che non fa altro che inasprire questo conflitto insensato il cui teatro di scontro è l’Ucraina e vittima innocente il suo popolo.Tutta la diplomazia Europea e Mondiale deve lavorare per…

No alle armi in Ucraina

Ho sempre ritenuto che la costruzione di un percorso di pace debba passare per la diplomazia e, laddove questa non riesca a sortire gli effetti sperati, con le dovute sanzioni. L’invio di armi e contingenti militari come risposta all’operazione folle…

Una tregua umanitaria per salvare i civili

Oggi si terrà il Consiglio di sicurezza dell’Onu in cui verrà avanzata la richiesta per il “cessate il fuoco” in Ucraina. Le immagini che da ormai cinque lunghi giorni giungono dall’Ucraina sono preoccupanti e in attesa di una soluzione diplomatica…