0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Altri morti innocenti. Altre lacrime. Altra paura. Il nostro pensiero va, in modo particolare, ai familiari delle vittime del terribile attacco avvenuto la notte scorsa a Manchester e, in senso più generale, a tutto il Regno Unito e all’Europa, che si trovano ancora una volta a piangere e a stringersi di fronte ad atti di odio e violenza. Per ora, il bilancio ci parla di 22 persone uccise e di altre 60 rimaste ferite: persone che uscivano dal concerto di Ariana Grande, alla Manchester Arena, uccise dopo una serata di spensieratezza, musica e allegria. Non ci sono parole sufficienti a descrivere il senso di dolore e spaesamento: attendiamo le indagini ed esprimiamo ancora una volta solidarietà e vicinanza a tutta la Gran Bretagna.

photo_2017-05-23_11-06-25