Un nuovo Umanesimo europeo

Il progetto delle “5 Stelle europee” lanciato da Giuseppe Conte nella giornata della Festa dell’Europa mi trova pienamente d’accordo. Dobbiamo rilanciare l’Unione europea come progetto comune, incentrato sulla dignità della persona, sulla tutela dei diritti fondamentali e sociali.

Abbiamo bisogno di un’Europa in cui non vi siano diseguaglianze in ambito sociale, lavorativo, sanitario, fiscale. Ed è in questa direzione che occorre perseguire obiettivi quali il superamento delle rigide regole del Fiscal Compact, introducendo lo scorporo degli investimenti nel green, nella ricerca, nell’istruzione e nella cultura dal pareggio di bilancio.

Abbiamo bisogno di un’Unione Europa trasparente, partecipata, che faccia sentire il cittadino al centro delle politiche europee, coinvolto, ascoltato ed orgoglioso di far parte di un progetto che non lascia nessuno indietro.



Condividi