RESOCONTO ATTIVITA’ #PARLAMENTARE MAGGIO 2015

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Ciao a tutti,

in sintesi ecco le principali attività svolte:

In Libe: sono seguiti gli incontri e le discussioni su diversi report in cui sono relatrice ombra  riguardanti  i minori imputati o indagati nei procedimenti penali,  “legal aid”(presunzione di innocenza), agenzia Europol e lo stato membro competente per l’esame di una domanda di protezione internazionale presentata da un minore non accompagnato. Particolare attenzione è stata dedicata, congiuntamente alla Commissione Econ, alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo in vista del voto in Plenaria (migliaia sono i gruppi criminali organizzati in Europa che spesso si avvalgono di società con sedi in diversi paesi, collegate tra loro come scatole cinesi, per nascondere e ripulire i proventi delle proprie attività). A causa dei numerosi sbarchi di migranti in Europa,  é continuata la  discussione sull´approccio olistico alla situazione del fenomeno migratorio nel Mediterraneo.  Oggetto di trattazione é stata la strategia di cooperazione con i paesi terzi, in particolare per quanto riguarda i programmi di protezione regionale, il ricollocamento, rimpatri e cause profonde della migrazione. Per quanto riguarda il report sulla Situazione dei diritti fondamentali nell’Unione europea (2013-2014), di cui sono relatrice, sono stati esaminati centinaia di emendamenti nonché i suggerimenti giunti dai cittadini attraverso il sistema operativo “Lex”. Partecipazione alle consuete riunioni dei coordinatori. Una conferenza in Libe ha riguardato il controllo democratico dei servizi di intelligence nell’Unione europea.

 

In Juri: approvazione della proposta di direttiva sulla governance delle grandi società di capitali con norme che prevedono una maggiore trasparenza fiscale, un controllo da parte degli azionisti sugli stipendi dei manager, che dovranno essere parametrati alle performance e, su mia iniziativa, anche ai programmi condotti in materia di Responsabilità Sociale d’Impresa; consueta attività in materia di esame delle richieste di revoca dell’immunità parlamentare.

Plenaria: interventi sulla direttiva “antiriciclaggio”, sulla situazione dei diritti fondamentali in Ungheria, richiesta di revoca dell’immunità di Viktor Uspaskich, agenda migrazione operazione militare EUNAVFOR MED, ricollocamento.

Territorio: ho partecipato alla splendida marcia Perugia-Assisi per il reddito di cittadinanza. Abbiamo organizzato i WorkShop sui fondi europei a Reggio Calabria, ho incontrato attivisti e candidati delle liste M5S presentate per le amministrative,  associazioni di artigiani, partecipato ad eventi, tra cui quello sull’agricoltura a Lamezia . Tra le diverse questioni trattate, in alcuni casi insieme anche ad altri deputati, quella riguardante la bonifica dei siti contaminati nella “Terra dei fuochi”, Taranto e Ilva, criticità del sistema case-famiglia per i minori, centri di accoglienza, riduzione della fornitura idrica ai comuni morosi da parte di So.Ri.Cal. S.p.A..

Sono state presentate interrogazioni, avuto incontri istituzionali (Giovanni Kessler, Direttore Generale dell’Olaf) esaminate diverse  segnalazioni e richieste di cittadini.

Si sono svolte le consuete attivitá del Gruppo politico e delle delegazioni Eurolat, Eu-Chile ed ACP.

Continuate a contattarmi per le vostre segnalazioni. Un abbraccio,

Laura.