RESOCONTO ATTIVITA’ PARLAMENTARE – GIUGNO 2015

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Ciao a tutti,

in sintesi ecco le principali attività svolte:

Commissione Libe: i principali temi trattati, sia per quanto riguarda i report di cui sono relatrice ombra, sia per quanto riguarda le discussioni sulle problematiche più attuali, hanno riguardato la lotta contro la frode che lede gli interessi finanziari dell’Unione, lo scambio di opinioni sulla questione immigrazione dopo gli ennesimi sbarchi (in particolare la discussione ha riguardato sviluppo di vie sicure e legali per l’accesso dei richiedenti asilo e dei rifugiati nell’Unione europea, ivi compresa la politica di reinsediamento e le corrispondenti politiche di integrazione dell’Unione, revisione regolamento di Dublino, lotta al traffico criminale e alla tratta di migranti irregolari e al loro sfruttamento lavorativo, maggiore controllo sui ‪fondi europei stanziati per la ‪‎migrazione), richiedendo e ottenendo che si formasse una delegazione ispettiva per un controllo della documentazione relativa ai fondi destinati ai centri d’accoglienza (in particolare di Pozzallo e Mineo). Altre questioni trattate hanno riguardato l’uso dei dati del codice di prenotazione (PNR europeo), la prevenzione della radicalizzazione e del reclutamento di cittadini europei da parte di organizzazioni terroristiche, attuazione della clausola di solidarietà (art. 222 TFUE) e agenda in materia di sicurezza. Partecipazione ai consueti incontri tra coordinatori.

Commissione Juri: approvazione del rapporto di iniziativa sulla revisione della Direttiva 2001/29/CE sul diritto d’autore nella società dell’informazione. Grazie al mio intervento sono stati inseriti nel testo della risoluzione dei paragrafi che prevedono il riequilibrio del potere contrattuale degli autori e degli artisti nei confronti degli editori, Il prestito digitale delle opere da parte delle biblioteche pubbliche, che a loro volta potranno digitalizzare i volumi che possiedono, l’introduzione del principio di trasparenza nell’eccezione per copia privata, la possibilità per gli autori di optare per il copyleft. Va precisato che il testo non ha valore legislativo ma di stimolo per la Commissione ad introdurre una proposta legislativa. Approvazione, senza il nostro sostegno, della proposta di direttiva sul segreto commerciale. Abbiamo provato ad introdurre norme a garanzia dei whistleblowers (coloro che denunciano abusi e corruzione sul luogo di lavoro) e della libertà di opinione, ma non siamo rimasti soddisfatti del testo di compromesso adottato dalla maggioranza.

Plenaria: intervento su solidarietà ed equa ripartizione responsabilità tra Stati Membri per affrontare il fenomeno migratorio, sulla situazione della democrazia, dello Stato di diritto e dei diritti fondamentali in Ungheria, Convenzione relative ad assistenza tra le autorità giudiziarie in materia penale (Croazia), casi di corruzione al vertice della FIFA.

Territorio: diversi gli incontri con cittadini ed attivisti e i temi toccati, da agricoltura, turismo e nuove opportunità all’erosione costiera e trivellazioni.  Partecipazione al PMI tour. Ispezione ad un centro di accoglienza per minori in Sicilia (successivamente chiuso dalle autorità) documentata dalla televisione inglese BBC.

Ho presentato interrogazione sulle trivellazioni nel mar Ionio, ho partecipato ad un convegno sullo sfruttamento del lavoro in Europa organizzato dall’Agenzia europea sui diritti fondamentali, ho avuto incontri con Commissario Timmermans sulla necessità di una revisione del regolamento di Dublino, ho organizzato proiezione di un film documentario sui CIE (centri di identificazione ed espulsione) con dibattito a cui hanno partecipato deputati, professori universitari e membri di organizzazioni internazionali impegnate nella tutela dei diritti umani. Con tutta la delegazione abbiamo manifestato sotto il palazzo del Consiglio Europeo dove i capi di stato e di governo si sono riuniti per decidere come gestire i ‪‎flussi ‪‎migratori nel Mar ‪Mediterraneo. Sono state esaminate diverse questioni e richieste giunte da cittadini ed associazioni e si sono svolte le consuete attivitá del Gruppo politico e delle delegazioni Eurolat, Eu-Chile ed ACP.

Continuate a contattarmi per le vostre segnalazioni. Un abbraccio,

Laura.