Matteo Renzi e il caso open

Dalle carte dell’inchiesta sulla Fondazione Open, dove Matteo Renzi è indagato, emergono alcuni scenari sconcertanti.

In una mail inviata a Matteo Renzi, da Fabrizio Rondolino, si fa riferimento ad una struttura dedicata a infangare il MoVimento 5 Stelle. Per danneggiare i suoi rappresentanti, per delegittimarli a suon di dossier confezionati da investigatori privati e da giornalisti assunti ad hoc.

Matteo Renzi che urla in difesa della sua privacy e contro i social, oltre che ai magistrati, dovrà spiegare un po’ di cose anche a noi e agli italiani.

Condividi